Casa Albergo San Felice

logo

 

 

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 14,15-16.23-26)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre.

Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.

Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto».

 

C'è un punto di partenza nella vita di fede, imprescindibile, fondamento di tutto perché tutto parte da lì: se mi amate... e ancora ripete se uno mi ama! Giovanni in tutti i suoi scritti non usa le parole a caso, le calibra e le pesa, le aggiunge e le ripete non perché si capiscano bene o perché il concetto sia più chiaro, piuttosto perché entrino nella vita, perforino il cuore. Giovanni non si rivolge alla nostra razionalità perché si possa dire “ho capito” e lasciare tutto come prima; c'è molto poco da capire ma molto da permettere che accada, è necessario infatti che l'amore accada nella nostra vita. “Ama e fa' ciò che vuoi”, scrive s. Agostino commentando la prima lettera di Giovanni, “Sia che tu taccia, taci per amore; sia che tu parli, parla per amore; sia che tu corregga, correggi per amore; sia che perdoni, perdona per amore; vi sia in te la radice dell'amore, poiché da questa radice non può procedere se non il bene” È nella dinamica dell'amore che va letta la conferma del dono dello Spirito Santo, già annunciato poco prima e ribadito poco dopo; anche qui la ripetizione spinge il cuore all'accoglienza del dono, ad apprezzarlo, al gustarne la forza. È lo Spirito Santo che ci introduce alla pienezza della verità: egli vi guiderà alla verità tutta intera. Noi non possediamo la verità, la Verità non ci appartiene come nostro appannaggio: è la forza dello Spirito a condurci verso la totalità della verità per esserne posseduti. È lo Spirito a insegnarci ciò che Cristo ci ha già insegnato e a ricordarci quanto lui ha detto. Non è un blocco per appunti, o un registratore vocale che suggerisce all'orecchio, quanto ci aiuta a capire che quelle parole del Vangelo che ci girano per la testa sono seminate nella storia di oggi, stanno accadendo nel nostro oggi così diverso da allora. È il progetto d Dio che oggi si sta realizzando che diventa evidente ai nostri occhi e al nostro cuore così che diventiamo pieni di speranza, fondati sulla certezza di un Amore infinito che mai ci abbandona. (acuradipgiac)

 

Padre Giacomo Santarsieri

Padre Giacomo SantersieriDirettore Della Casa di riposo San Felice

Leggi Tutto

Siti Consigliati/Amici

Contattaci

Se Vuoi Avere Maggiori Informazioni puoi contattarci attraverso il link sottostante

Vai al modulo

News

La Cooperativa Sociale P.S.L. San Felice, ente gestore della Casa Albergo San Felice, è lieta di presentarvi un nuovo settore di impegno e una nuova offerta di servizi alla comunità, l'ospitalità per i gruppi e le famiglie.  

Un intero piano della struttura dedicato all'accoglienza di gruppi parrocchiali in ritiro spirituale, campi scuola o momenti di vacanza. Come anche un servizio alle famiglie che vogliono muoversi in gruppo per usufruire di un ambiente che permetta loro la completa autogestione con utilizzo di cucina, sala da pranzo, zona tv, ma camere con servizi annessi confortevoli e accoglienti.

Il tutto nel più puro spirito francescano dell'assenza di lucro ma della messa a disposizione a prezzi molto contenuti di spazi di condivisione e possibilità di fruire di momenti di vacanza seppure in periodo di crisi. La nostra posizione geografica permette a chi voglia passare un periodo al mare di essere alle porte della meravigliosa Costiera Amalfitana, a chi voglia godere delle bellezze artistiche della Campania di poter raggiungere in meno di un'ora luoghi come Pompei, Napoli, Caserta, Paestum.

Contattateci, vi aspettiamo! 

 

Foto della zona Ospitalità nella nostra Gallery